La strada senza lampioni

Era buio e Roy stava andando a una festa con degli amici. Durante il tragitto in macchina, non ce la faceva più: doveva andare in bagno. Il suo amico così ha fermato la macchina nel bel mezzo del nulla, non un lampione acceso per avvertirlo del pericolo incombente, vicinissimo. Ci cade dentro, sei metri di burrone, e sparisce.

Continue reading “La strada senza lampioni”

Una chiamata dalla metro

È un venerdì pomeriggio e ricevo una chiamata da Perla. Mi strappa quasi un sorriso quando con la sua solita sincerità ammette “ho chiamato te perchè nessun altro mi risponde”, ma non riesco a sorridere: tra i singhiozzi mi dice che è in metropolitana. Sento le voci indifferenti degli uomini d’affari intorno a lei. La connessione non vuole collaborare e ci tocca fare più di un tentativo; intanto mantenendo la calma mi chiedo cosa stia succedendo.

Continue reading “Una chiamata dalla metro”